Seggiano

Seggiano

Situata alla pendici del Monte Amiata, circondata da vasti campi coltivati ad olivo, Seggiano è una tranquilla cittadina che non supera i 1000 abitanti.
La particolare posizione panoramica di cui gode le permette di ammirare buona parte del corso del fiume Orcia, che da nome alla valle.
Il borgo si sviluppò in epoca remota sotto il controllo della potente Abbazia di San Salvatore, che al tempo possedeva gran parte del territorio dell’Amiata. Dopo l’anno 1000 Seggiano cadde sotto l’influenza di Siena e lì rimase finché i Medici non la conquistarono.
Il centro storico è circondato da alte mura medievali costruite nel X secolo assieme alle tre porte di accesso: Porta San Gervasio, Porta degli Azzolini e Porta del Mercato. Di origine medievale è anche il Castello del Potentino, situato a pochi km a nord del borgo e oggi sede di una rinomata azienda agricola produttrice di olio e vino.
Non lontano dal centro si trovano anche l’Oratorio di San Rocco, con pregevoli affreschi al suo interno, ed il Santuario della Madonna della Carità. Quest’ultimo edificio è unico nel suo genere poiché realizzato da una squadra di costruttori provenienti da Lugano che donarono al santuario il tipico aspetto delle chiese mittel-europee del tardo ‘500.
Seggiano è ricca di sentieri per il trekking e la mountain bike ed è un’ottima base di partenza per escursioni dirette verso la cima del Monte Amiata.

Continuando la navigazione o scorrendo verso il basso, autorizzi l'uso dei cookies. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi