Roccalbegna

Roccalbegna

Roccalbegna si è sviluppata ai piedi di due alte rupi sulla cui cima si trovano la Rocca Aldobrandesca ed il Cassero Senese.
La Rocca, comunemente chiamata “il sasso”, occupa la sommità della rupe più alta. Da qui lo sguardo domina tutta la cittadina ed il corso del fiume Albegna. Della fortezza originale sono arrivate fino a noi soltanto le mura difensive esterne ed alcune feritoie da cui arcieri e soldati sorvegliavano la zona.
Il Cassero era invece una costruzione di minore importanza, probabilmente realizzata per volere della famiglia Aldobrandeschi ma poi abbandonata. Quando il territorio venne conquistato da Siena, il cassero fu restaurato e tornò ad occupare una posizione di rilievo.
Scendendo verso il centro storico del paese, si può ammirare la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Si tratta di un edificio in stile romanico-gotico costruito tra il XIII ed il XIV secolo.Ciò che più colpisce della chiesa è il grande rosone decorativo della facciata e l’aspetto sbilenco del portone d’ingresso. L’architrave della porta si inclinò dopo un disastroso smottamento donando alla facciata un aspetto particolarmente curioso ed unico al mondo.
Roccalbegna è circondata da un territorio naturale di grande valore naturalistico. Lungo il fiume si trovano infatti ben due oasi WWF di una certa rilevanza per la zona: il Bosco Rocconi e la Riserva Naturale Pescinello.

Continuando la navigazione o scorrendo verso il basso, autorizzi l'uso dei cookies. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi