San Godenzo

San Godenzo

Posto a circa 430 mt di altezza nel paesaggio incontaminato della Montagna Fiorentina, San Godenzo è l’esempio di come la mano dell’uomo possa raggiungere un armonioso equilibrio con la natura.
Le bellezze naturalistiche del paese sono preservate all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, un’area protetta di oltre 36.000 ettari ricca di sentieri e percorsi ideali per il trekking e la mountain-bike. Molti degli itinerari più suggestivi del parco iniziano proprio dal centro di San Godenzo e raggiungono angoli incontaminati di altissimo valore ambientale, storico e culturale. Uno dei percorsi più frequentati è quello chiamato della Civiltà del Castagno lungo il quale si possono conoscere le tradizioni e le usanze della civiltà contadina locale e della coltivazione del castagno, albero molto diffuso in tutto il territorio. C’è anche la possibilità di imbattersi nelle tracce di qualche animale del bosco come cinghiali, caprioli, cervi, lepri, scoiattoli, istrici.
Se vi trovate a San Godenzo, sicuramente valgono una visita l’Abbazia di San Gaudenzio e la Chiesa di Santa Maria all’Eremo entrambe costruite attorno al 1020. La prima, oltre ad essere un luogo particolarmente affascinante, è famosa per aver ospitato nel medioevo il convegno degli esuli fiorentini tra cui figurava anche Dante Alighieri.

Continuando la navigazione o scorrendo verso il basso, autorizzi l'uso dei cookies. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi