Santa Fiora

Santa Fiora

Arroccata sulla cima di un’alta rupe che domina il fiume Fiora, nel medioevo la città era la capitale degli Aldobrandeschi nella zona del Monte Amiata. La famiglia, proprietaria di altri numerosi borghi in tutta la provincia di Grosseto, lasciò Santa Fiora in eredità agli Sforza di Firenze. Quest’ultimi tentarono di rendere il paese un importante centro amministrativo ed artistico del territorio arricchendolo di palazzi nobiliari ed opere d’arte di un certo rilievo, molti dei quali visibili ancora oggi.
Nella piazza principale spicca in particolare la Pieve delle Sante Flora e Lucilla che sulla facciata mostra orgogliosa l’antico stemma della famiglia Aldobrandeschi accanto ad un bellissimo rosone in travertino.
All’interno della chiesa si trovano alcune terracotte di scuola robbiana risalenti alla fine del 1400 e altre splendide opere realizzate con la tecnica dell’invetriatura.
Non lontano si trova anche il Palazzo Sforza Cesarini. Presenta una facciata particolarmente scenografica con ordinate file di finestre rettangolari, ai piani superiori, ed una serie di portoni ad arco, al pian terreno.
Affianco al palazzo si innalzano la Torre Aldobrandesca e la Torre dell’Orologio.
Santa Fiora è ancora oggi un’importante centro abitato dell’Amiata, punto di riferimento per molti dei borghi vicini. E’ ricca di cultura e tradizioni nonché di testimonianze eccezionali del suo glorioso passato.



Toscana Estate Consulting

Toscana Estate Consulting

La nostra agenzia immobiliare lavora con successo in Toscana ed in Umbria, parliamo italiano, ingles...
Ristorante Pizzeria Il Covo

Ristorante Pizzeria Il Covo

Il Covo ...delle tradizioni, il luogo dove si racchiudono, si conservano e si ripropongono le ri...

COMMENTS