Castel del Piano

Castel del Piano

Castel del Piano si trova ai piedi del Monte Amiata sulla piatta cima di una collina circondata da vigneti ed oliveti.
Il paese è noto come Città del Vino e Città dell’Olio della campagna grossetana e le bottiglie qui prodotte sono molto apprezzate in tutta la zona. Nella parte alta di Castel del Piano si trovano invece grandi castagneti da cui si ricavano diverse qualità di castagne, anch’esse famose a livello locale.
Castel del Piano vanta un bellissimo centro storico, ancora in gran parte circondato dalle mura medievali, con abitazioni e palazzi del ‘500. Le testimonianze più antiche del passato del borgo sono però conservate nelle sue chiese assieme ai tesori artistici che ha preservato gelosamente.
La Chiesa di San Leonardo, affacciata su Piazza Arcipretura, è ben nota già dal 1188 ma è stata più volte ristrutturata nel corso del tempo ed oggi si presenta nel suo aspetto dei primi del ‘900. La Chiesa dei Santi Niccolò e Lucia, anche detta Chiesa Piccina, custodisce al suo interno una Madonna di Loreto in legno ed un dipinto attribuito a Francesco Nasini rappresentante la verifica della vera croce.
In ricordo e del glorioso periodo medievale di Castel del Piano, ogni anno le quattro contrade del paese si sfidano nel Palio. Secondo la leggenda locale, questa corsa è in onore della Madonna delle Grazie che nel 1430 avvertì alcuni cavalieri del borgo di un imminente attacco nemico salvando la popolazione.



COMMENTS