Signa

Signa

Signa è il più piccolo comune della provincia di Firenze e dista dal suo capoluogo appena pochi chilometri.
Il primo nucleo abitato di rilievo nacque in epoca romana e si sviluppò nel medioevo come porto fluviale sull’Arno. La strategica posizione commerciale di Signa, sull’unico tratto navigabile del fiume Arno fino a Pisa, gli garantì una certa importanza e una crescita notevole anche a livello artistico e culturale riscontrabile sopratutto all’interno delle chiese e dei palazzi storici.
Il centro di Signa si trova sulla cima di un basso colle e fu costruito intorno all’anno 1000, ma le mura e le porte di accesso che si possono ammirare oggi furono aggiunte solo in seguito. All’interno del borgo si trovano la Chiesa di Santa Maria e la Chiesa di San Giovanni Battista, in cui sono custodite da secoli le spoglie della Beata Giovanna, patrona del paese.
Nei dintorni collinari di Signa si trovano alcune ville con vista panoramica sulla valle dell’Arno. La maggior parte di queste fu realizzata tra il ‘400 e il ‘500 come Villa Castelletti e Villa San Lorenzo. La prima fu a lungo residenza della famiglia di Guido Cavalcanti, l’amico e poeta fiorentino citato da Dante in molte delle sue opere.
In passato Signa era nota per l’arte di intrecciare la paglia per farne dei copricapo conosciuti come ‘cappelli di paglia di Firenze’ ma quest’attività terminò agli inizi del ‘900.



Hotel Casci

Hotel Casci

L'hotel Casci è un albergo a conduzione familiare situato nel cuore del centro storico di Firen...
Appartamenti Resort Villa Rosa

Appartamenti Resort Villa Rosa

Villa Rosa sorge sulla strada che da Panzano porta verso Radda in Chianti, offre bellissime ...
Affittacamere Antica Casa Naldi

Affittacamere Antica Casa Naldi

Affascinante B&B affittacamere in una casa del 1400, racchiusa nel cuore del incantevole bor...
Agriturismo Il Pino

Agriturismo Il Pino

L'Agriturismo offre ai propri ospiti la possibilità di utilizzare le attrezzature per area so...

COMMENTS