Montaione

Montaione

Circondato dalle colline e attraversato da numerosi sentieri per il trekking, Montaione è un tranquillo borgo manifatturiero che conserva ancora intatte importanti testimonianze del passato.
Il centro storico si presenta ancora in ottime condizioni: si sviluppa principalmente attorno alle tre arterie principali della città che raggiungo le corrispondenti tre porte di accesso.
Gli edifici più antichi sono tutti raccolti nel cuore del paese. Fra tutti spicca in particolare la Chiesa di San Regolo del XIII secolo e dall’inconfondibile stile barocco. Al suo interno è conservato un dipinto di Cimabue, maestro di Giotto, raffigurante una Madonna col Bambino.
Da non perdere anche una visita al Palazzo Pretorio del XIV secolo che oggi ospita la biblioteca ed il Museo di Storia Naturale.
Montaione è stato un’importante centro di produzione e lavorazione artigianale del vetro, ma l’ultima fornace è stata chiusa a metà ‘800; oggi il paese si è reinventato come centro punto di riferimento per il turismo verde nella provincia di Firenze.
In città è a disposizione una guida di tutti i sentieri e gli itinerari nelle vicinanze che permette di esplorare il territorio in tutta sicurezza a piedi o in mountain bike. Alcuni punti panoramici sulle colline sopra Montaione regalano emozioni indescrivibili.



COMMENTS